Gli sbagli non sono sbagli, si chiamano percorsi

in Storie di

Chiudi gli occhi e salta, ma solo se senti l’attrazione. C’è la nebbia nel futuro, c’è la paura del bianco, ma senti l’attrazione… E allora salta! Niente matite e gomme per cancellare gli sbagli, solo colori per tracciare un percorso che cambia strada all’improvviso, si aggiusta e si riforma per seguire l’attrazione. Gli sbagli non sono sbagli, si chiamano percorsi. Follia, Pazzia? No, pazza gioia. Dei sensi. Fallimento? Solo coraggio, paziente. Chissàchissà, errori alcuni, ma ci sono le cadute e le “alzate”, e la libertà delle scelte.

“Aiutati che Dio ti aiuta, che le cose belle attraggono cose belle”. La musa è Fabiana Renzo e le ha volute tutte a Morciano di Leuca, quelle Muse, che sante non sono eppure qui un po’ lo sono. A dirla con Pino De Luca, ” Lontano andare a Sante Le Muse, due passi dal mare e tre dalla fine del mondo…qui il tempo si insegue”.  Non è un agriturismo, è uno spazio dove il tempo si ferma, è un percorso di vita che da Roma torna qui nel Salento, è una famiglia che ci crede, è uno spazio che si eleva surreale, bianco e schiacciato dal sole, dove il suono delle pietre al vento accompagna le frasi dei poeti sui muri, i nomi scientifici dei semi si mischiano a quelli del dialetto e gli oggetti  rimpiccioliscono a misura di bambini.

sante1

“Ho studiato a Roma, dopo la laurea in comunicazione, ho voluto capire quello che m’interessava. Non volevo tornare a casa solo perché non trovavo lavoro a Roma, ma per un valido motivo. Alla Libreria Cinque Storie ho trovato la mia passione, i laboratori didattici per ragazzi e bambini. Mi sono formata per anni, poi ho mollato tutto e sono tornata qui tra Salve e Morciano. Ho seguito l’idea di voler fare qualcosa di bello, e anche se non so come andrà, so che ho fatto qualcosa di bello”. Fabiana torna con un progetto in mente, un percorso che sia cultura, agricoltura, bambini, racconto. Sperimenta per un anno i suoi laboratori nella libreria di paese, Libreria Idrusa. Qui nel Salento i bambini sono diversi da quelli cittadini, nella loro mente tutto può accadere, anche volare, se insegni loro come realizzare due ali”. I laboratori si moltiplicano, fantasia,  creatività e disegni sono esplosione di meraviglia. Nel frattempo, con mamma e papà, si recupera l’antico palmeto, ha gli archi a punta, unico, si continua a coltivare i 700 ulivi secolari di famiglia, e alla fine, anzi all’inizio, il 25 ottobre 2015 nasce Sante Le Muse: cucineria, azienda e  spaccio agricoli per prodotti a metro zero, orti didattici e laboratori creativi per bambini, semi antichi, libri da leggere seduti su salotti monolitici e scacchi grandi da muovere leggendo versi di Vittorio Bodini, Vittore Fiore e Rina Durante.

Le Muse patrocinano il luogo e la creatività del posto, e mentre in cucina tornano piatti anni ’50 come il pancotto, la tisana, la chiura o Acqua e sale, fuori nelle terre si recupera il pomodoro di Morciano riparato dalle pale dei fichi d’India, e fra qualche anno sarà certificato dall’Università del Salento.

“Aiutati che Dio ti aiuta, che le cose belle attraggono cose belle”, dice Fabiana. Sante queste muse, santi questi libri di fiabe e di mondo, illustrati e colorati, di cui Fabiana non può fare a meno e che sono ovunque, santi questi bambini che tutto possono e che partecipano ai laboratori con la potenza dell’immaginario, laboratori creativi di arte, scienze, poesia, lingue, botanica, agricoltura, cucina. Laboratori condotti insieme a note illustratrici, ad artisti che vogliono, ma come Fabiana vuole, tutto senza matita e senza gomme perché gli errori non sono fallimenti.  sante3

“Noi – dicono i bambini – costruiamo le ali perché voliamo”. Qui la luce sposta da una parte all’altra la prospettiva e ti lascia sentire l’attrazione. Finibus terrae e, finita la terra, se senti l’attrazione è meglio saltare. Gli sbagli non sono sbagli, si chiamano percorsi.

                                                                                                                                                              SALVATORE MEDICI

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Latest from Storie

Go to Top

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com